Energy Efficiency Watch
Contact - Search 

EEW3 Results for Italy

 

Il progetto Energy Efficiency Watch mira a delineare il progresso compiuto nell’attuazione delle politiche di efficienza energetica nell’Unione Europea. Nell’ambito di questo progetto è stato condotto in tutti i 28 Stati membri un sondaggio a esperti nell’attuazione dell’efficienza energetica. Il progetto analizza altresì i piani di azione nazionale per l’efficienza energetica (PNAEE) al fine di evidenziare i punti di forza e i punti deboli dei pacchetti di norme nazionali per l’efficienza energetica. Per ricavare un punto di vista commerciale dei benefici e delle sfide insiti nelle politiche per l’efficienza energetica, in alcuni Stati membri c’è stata una consultazione delle parti interessate sul piano commerciale e si sono svolti seminari specifici. Il progetto Energy Efficiency Watch è un progetto Intelligent Energy - Europe coordinato da EUFORES. I partner del progetto sono eceee, Energy Cities, FEDARENE, Upper Austrian Energy Agency, Wuppertal Institute ed Ecofys.

Principali conclusioni di carettere politico

Le principali conclusioni di carattere politico offrono punti di vista politicamente strategici derivanti dai vari risultati dei sondaggi del progetto Energy Efficiency Watch. Queste conclusioni comprendono considerazioni tratte dai 28 resoconti nazionali, oltre a esempi di buone pratiche provenienti da diversi Stati membri. Lo scopo è formare una base forte per l’ulteriore discussione con i soggetti politici investiti di potere decisionale. Vi invitiamo a scaricare qui le principali conclusioni di carattere politico in inglese.

Opuscolo "Conclusioni relative alle politiche europee e alle loro conseguenze commerciali"

Questo opuscolo presenta i risultati del vaglio dei piani nazionali di azione per l'efficienza energetica insieme all’indagine sull’attuazione delle politiche per l’efficienza energetica nell’UE e alla consultazioone delle parti interessate a livello commerciale. Oltre ad analizzare il quadro generale a livello di governance e le politiche di settore, questo opuscolo è una raccolta di buone pratiche di efficienza energetica. L’opuscolo è scaricabile in inglese, francese e tedesco.

Studio specialistico “Progressi nelle politiche per l’efficienza energetica negli Stati membri dell’UE: il punto di vista degli esperti”

Nell’ambito del progetto Energy Efficiency Watch è stato condotto uno studio sull’attuazione delle politiche nazionali per l’efficienza energetica in tutta l’UE. Più di 1100 esperti, provenienti da tutti i 28 Stati membri, hanno contribuito allo studio tra gennaio 2015 e giugno 2015. L’obiettivo è stato evidenziare i progressi compiuti nell’attuazione delle politiche per l’efficienza energetica in ogni Stato membro negli ultimi tre anni. Lo studio in inglese può essere scaricato qui.

          

28 resoconti nazionali “Valutazione dei piani di azione e delle politiche per l'efficienza energetica negli Stati membri dell’UE” 

Il progetto Energy Efficiency Watch presenta 28 resoconti nazionali che presentano le specifiche politiche nazionali in materia di efficienza energetica e la loro attuazione in ciascun Stato membro dell’UE. I resoconti nazionali si basano sull’analisi dei piani nazionali di azione per l'efficienza energetica e sui risultati di uno studio specialistico.

Vi invitiamo a scaricare il resoconto nazionale per l’Italia in italiano qui.

Altri resoconti nazionali si possono scaricare qui:

 

Resoconto Energy-Efficiency-Watch

Il presente resoconto comprende tutti i risultati del progetto Energy Efficiency Watch 3. Il resoconto fornisce dati tratti dal sondaggio agli esperti, dall’analisi dei documenti e dalla valutazione dei PNAEE, dalla consultazione delle parti interessate a livello commerciale, 10 casi studio selezionati, dai 28 resoconti nazionali e dalle principali conclusioni di carattere politico. Potete scaricare il resoconto in inglese qui (available 2017)

 

Co-finanziato da

 

Gli autori sono gli unici responsabili del contenuto di questo opuscolo, il quale non riflette necessariamente l'opinione dell'Unione europea. L'EACI e la Commissione europea non sono responsabili di qualsiasi eventuale uso delle informazioni ivi contenute.